Notizie

10 luglio 2010

Giorgio De Chirico nasceva oggi

Filed under: Arte — notizie @ 07:05

Giorgio De Chirico, noto pittore metafisico, nasce il 10 luglio del 1888 a Volos, in Grecia, figlio di un ingegnere minerario e di una nobildonna genovese. Suo fratello Andrea prenderà come artista lo pseudonimo di Savinio. Giorgio, assecondato dal padre nella sua passione per l’arte, prende lezione da un pittore greco poi frequenta l’Istituto Politecnico di Atene. Morto il padre, con la madre e il fratello si trasferiscono a Monaco. Nel 1910 torna in Italia, prima a Milano e poi a Firenze. Giotto e la pittura primitiva toscana lo impressionano. Si trasferisce per un periodo a Parigi con il fratello e lì incontra i più importanti artisti che ci lavorano. Durante la prima guerra mondiale è ricoverato all’ospedale psichiatrico di Ferrara per disturbi nervosi. È un periodo fondamentale per la definitiva impronta metafisica del suo stile. Frequenta l’ambiente artistico di Ferrara dove conosce Carlo Carrà e Filippo De Pisis negli anni trenta passa qualche tempo negli Stati Uniti e espone in tutto il mondo. Continua a dipingere anche nei suoi ultimi anni e le sue opere continuano ad essere apprezzati anche all’estero. Muore a Roma nel novembre del 1978.

Annunci

3 maggio 2010

Niccolò Machiavelli nasceva oggi 3 maggio

Filed under: Arte — notizie @ 07:21
Tags:

Diplomatico, uomo politico, storico, grandissimo teorico della politica Niccolò Machiavelli, nasce a Firenze il 3 maggio del 1469. Il suo pensiero – sia sulla “ragion di stato” che sulle costituzioni repubblicane – è stato immensamente influente nella storia del pensiero politico. Ricoprì diverse cariche pubbliche nella repubblica fiorentina e svolse delicate missioni diplomatiche in Francia (1504, 1510-11), presso la Santa Sede (1506) e la corte imperiale di Germania (1507-1508), che gli diedero la possibilità di conoscere varie forme di governo. Tutto questo portò alla stesura della sua opera più famosa, “Il Principe” (s critto negli anni 1513-14, ma pubblicato nel 1532), nel quale sono definite le qualità necessarie a un principe per conquistare e conservare uno stato, e per ottenere il rispetto dei sudditi. La fama di Machiavelli è soprattuto legata al “Principe” ma la sua vera opera politica sono “I Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio”, che hanno segnato la storia delle repubblicanesimo, e le cui teorie risuonano ancora nella costituzione degli Stati Uniti. Negli ultimi anni della sua vita si ritirò nella sua proprietà a Sant’Andrea, in val di Pesa. Morì il 21 giugno del 1527.

20 aprile 2010

Joan Mirò nasceva oggi 20 aprile

Filed under: Arte — notizie @ 07:01
Tags: , ,

Joan Mirò, artista spagnolo, nasce a Barcellona il 20 aprile del 1893. Cominciò a disegnare fin da bambino e in seguito a un esaurimento passò un lungo periodo di convalescenza nella casa di famiglia a Montroig del Camp, dove decise la sua vocazione all’arte. Frequentò l’Accademia Galì e il circolo artistico di Sant Lluc e tenne la sua prima esposizione (1918) alle Galeries Dalmau. Dal 1920 fu a Parigi dove conobbe Picasso e il circolo dadaista di Tristan Tzara. Fu collaboratore di Max Ernst e frequentò molti altri artisti. Nel 1928 con l’esposizione delle sue opere nella galleria Georges Bernheim, divenne famoso. Sposò nel 192 9 Pilar Juncosa e dal matrimonio, nel 1931, nacque l’unica figlia, Maria Dolores. Negli anni trenta Mirò realizzò sculture, litografie e pitture su carta catramata e vetro. Allo scoppio della guerra civile in Spagna tornò a Parigi dove restò fino a quando la città non fu occupata dai tedeschi e si stabilì a Maiorca. La sua teoria del surrealismo lo portò a sviluppare uno stile surrealista sempre più marcato disprezzando la pittura tradizionale, sempre alla ricerca di nuovi metodi di espressione. Nel 1954 Mirò vinse il premio per la grafica alla Biennale di Venezia e nel 1958 il Premio Guggenheim. Dovette aspettare la caduta di Franco per avere pubblico riconoscimento in patria, dove tra il 1978 e l’81 ricevette quattro premi. Morì a Maiorca a 90 anni.

6 aprile 2010

Oggi, 6 aprile 1483, nasceva Raffaello

Filed under: Arte — notizie @ 06:30
Tags: ,

6 aprile 1483 è la data di nascita di Raffaello Sanzio. Formatosi alla bottega del padre, il pittore Giovanni Santi, dal 1494 è a Perugia alla bottega del Perugino che con le sue lezioni di armonia compositiva e semplificazione formale fu determinante per l’allievo. Da Perugia si trasferisce a Firenze dove, a contatto con le opere di Leonardo, Michelangelo e Fra Bartolomeo, sviluppa la sua ricerca di rappresentazione e idealizzazione della natura. Dipinge molti ritratti e numerose Madonne con bambino. Dal 1508 è a Roma dove per Papa Giulio II inizia i grandi affreschi delle stanze del palazzo Vaticano (Stanza dell’incendio di Borgo, quella della scuola di Atene, quella della Segnatura, di Eliodoro), la cappella di Niccolò V e le Logge. Raffaello ne curò l’esecuzione dal 1509 al 1517. Di questo periodo sono varie altre opere, da ricordare La fornarina e la Madonna della seggiola. Raffaello progettò anche la Cappella Chigi di Santa Maria del Popolo a Roma e disegnò la chiesa di Sant’Eligio degli Orefici. Muore nel 1520 nel giorno del suo trentasettesimo compleanno.

19 marzo 2010

Benito Franco Jacovitti nasceva il 19 marzo 1923

Filed under: Arte — notizie @ 07:31
Tags: ,

Benito Franco Jacovitti, uno tra i più noti fumettisti del XX secolo nasce a Termoli (CB) il 19 marzo del 1923. A 6 anni inizia già a disegnare la prima storia a fumetti sui lastroni di pietra delle strade di Termoli, poi la famiglia si trasferisce a Firenze dove frequenta il liceo artistico e, a causa della sua conformazione fisica (era alto e molto magro), viene soprannominato “lisca di pesce” il disegno di una lisca diventerà la inconfondibile firma su tutte le sue tavole. Nel 1939 pubblica la sua prima e unica storia seria, e inizia a collaborare con vari giornali tra i quali “Il vittorioso”, per ragazzi (con cui collaborerà fino al ’67) sulle cui pagine crea i personaggi del terzetto dei tre P, Palla, Pertica e Pippo. Sposa Floriana Jodice da cui avrà una figlia, Silvia, e si trasferisce a Roma. Qui conosce e frequenta Marchesi, Fellini, Steno e altri collaboratori delle riviste satiriche di quei tempi (“Il Bertoldo” e “Marc’Aurelio”). Jacovitti inizia a creare decine di personaggi, lavora per il supplemento per ragazzi di “Il giorno”, dove nasce il suo personaggio più noto, Cocco Bill, con il “Corriere dei piccoli” e “Il corriere dei ragazzi”. Poi dal ’73 con “Linus”, ma viene censurato e tante altre pubblicazioni, da “L’Europeo” a “Il tempo”. Illustra anche “Pinocchio” di Collodi e lavora per la pubblicità.
Muore a Roma nel dicembre del 1997.

25 marzo 2009

Riparte Creatives Are Bad a Cava de Tirreni

Filed under: Arte — notizie @ 18:04

Si taglia il nastro! Riparte Creatives Are Bad, la mostra che non censura le idee, ma le traduce in occasione di dialogo tra aziende e creativi!

La città di Cava de’Tirreni (Sa) ospiterà l’evento dal 2 al 5 aprile 2009. Location della manifestazione il sontuoso e magnifico scenario del Complesso Monumentale di Santa Maria del Rifugio.
Per chi ama i vincoli perché si diverte a superarli, Creatives Are Bad è la kermesse perfetta per trasmettere la cultura della creatività senza limiti di spazio, di convenzioni e senza freni inibitori.
E’ una manifestazione unica nel suo genere: è la piattaforma, oggi internazionale, che ha saputo promuovere la cultura del progetto di comunicazione di qualità sul territorio campano, che ha sempre avuto difficoltà a trovare le opportunità giuste per emergere.
L’agenzia MTN Company, organizzatrice della mostra, è stata chiamata a portare un’idea nata sul e per il territorio campano (promuovere la cultura locale e dare la possibilità di conoscerne altre) su uno scenario internazionale di grande prestigio.
Dopo il clamoroso successo dell’inaugurazione a Torino, World Design Capital 2008, dunque, Creatives Are Bad torna nella città metelliana, sua terra natia.
Da questo palcoscenico, avrà di nuovo inizio il libero accesso a tutti quei progetti che per svariati motivi sono stati rifiutati dalla committenza.
Non perdete questo speciale appuntamento. La ricchezza di Creatives Are Bad è il suo “saper ascoltare” le diverse voci della creatività!

Programma dei seminari

L’inaugurazione della mostra è fissata per giovedì 2 aprile, alle ore 19.00, presso il Complesso Monumentale di Santa Maria del Rifugio, sito in piazza San Francesco – Cava de’Tirreni (Salerno).
La serata di inaugurazione della mostra in programma giovedì 2 aprile 09 ore 19,00, si aprirà con un’interessante tavola rotonda sul tema: “Il rifiuto in comunicazione: la nascita del progetto di concerto tra agenzia e clienti”.

Grandi nomi si confronteranno e dibatteranno sull’argomento:

Luigi Gravagnuolo (Sindaco di Cava de’ Tirreni) – apertura lavori e benvenuto;
Pino Grimaldi (designer, docente universitario e titolare di Segno Associati);

Alex Badalic (copywriter multilingue e strategic planner, Responsabile di AAA. Copywriter Pubblicità Varese);

Biagio Vanacore (Presidente TP, Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti)

Fulvio Zendrini (Esperto di Comunicazione e Marketing, già intervenuto alle precedenti edizioni della rassegna in qualità di Responsabile Comunicazione della Piaggio);

Francesco E. Guida (Direttore AIAP, Associazione italiana per la Progettazione Visiva);

Antonio Monizzi (Connecting Managers)

Carmine D’Alessio (CEO MTN Company).

L’inaugurazione ufficiale sarà preceduta, alle ore 17.00, dal Convegno organizzato dall’ AIAP – “L’AIAP che vorrei nel SUD ITALIA”- dedicato ai soci e a tutte le persone interessate. Interverrano:

Francesco E. Guida (Direttore AIAP, Associazione italiana per la Progettazione Visiva);

Daniela Piscitelli (Consiglio Nazionale AIAP).

La serata continuerà con un gustoso buffet mediterraneo offerto a tutti i presenti e accompagnato dalle note del brillante dj Gigi Squillante…

Venerdì 03.04.09 ore 10,30

Supporti, materiali e tecnica al servizio del cliente

Cinzia Marotta (ADOBE® Guru – Centro Studi ILAS);

Luciano Sepe (FEDRIGONI);

Carlo Zanon (Macchingraf);

Gerardo D’Agostino (Presidente CdA – Grafica Metelliana S.p.A.).

Venerdì 03.04.09 ore 17,00

Marketing tra strategia e creatività

Antonio Monizzi (Connecting Managers)

Alex Badalic (copywriter multilingue e strategic planner, Responsabile di AAA. Copywriter Pubblicità Varese);

Vincenzo Lamberti (ref. Marketing MTN Company)

Sabato 04.04.09 ore 10.30

Creatività Italiana

Biagio Vanacore (Presidente TP, Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti)

Maurizio Rompani (Direttore generale TP, Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti)

Pasquale Diaferia (2 bronzi a Cannes)

Sabato 04.04.09 ore 18.00

Creatives are…seductive!

Valentina Canocchi (Illustratrice)

Martin Benes (Art Director)

Lawrence Ambrose (Visual Designer)

Biagio Di Stefano (Graphic Designer Adobe Certified Instructor)

Roberto D’Alessio (Consulente Informatico)

Per gli studenti presenti ai seminari che ne faranno esplicita richiesta sarà rilasciato attestato di partecipazione.

I nomi dei relatori e/o eventuali aggiornamenti saranno disponibili on line e attraverso la segreteria organizzativa.

Per info:

MTN Company – Segreteria organizzativa

C.so Mazzini, 22 Cava de’Tirreni (SA)

tel. / fax 0893122124
tel. / fax 0893122125
info@mtncompany.it

http://www.creativesarebad.com

23 marzo 2009

OMA, MAXXI – GIORNATA DI STUDI: Maurizio Cattelan – Premio alla Carriera 15ª Quadriennale

Filed under: Arte — notizie @ 12:33

Maurizio Cattelan
Premio alla Carriera 15ª Quadriennale

Giornata di studi

martedì 24 marzo 2009 | ore 10,00_13,00

MAXXI, Sala delle colonne
via Guido Reni, 2_ Roma
La Giuria della 15ª Quadriennale d’Arte di Roma – formata da Suzanne Pagé,
Gerald Matt, Vicente Todolí – ha assegnato a Maurizio Cattelan il Premio alla
Carriera, a conclusione della mostra che si è svolta lo scorso anno al Palazzo
delle Esposizioni.

Come Premio alla Carriera a Cattelan viene dedicata, martedì 24 marzo al MAXXI,
una Giornata di studi. L’iniziativa è promossa dalla Quadriennale in
collaborazione con la PARC – Direzione generale per la qualità e la tutela del
paesaggio, l’architettura e l’arte contemporanee del Ministero per i Beni e le
Attività Culturali e il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo.

L’intento è quello di dar vita a una riflessione a più voci, che coinvolga
attivamente, in un confronto diretto con l’artista, il pubblico e gli studenti di storia
dell’arte delle tre principali università di Roma.

Intervengono Francesco Prosperetti, direttore generale della PARC, Anna
Mattirolo, direttore MAXXI Arte,  Gino Agnese, presidente della Quadriennale,
Stefano Chiodi, storico e critico d’arte, Andrea Cortellessa, critico letterario
attento alle relazioni tra letteratura, arti visive e spettacolo, Cornelia  Lauf,
curatrice e redattrice di libri d’arte.

L’artista ha annunciato la sua presenza, mantenendo, come di consueto, il
massimo riserbo sulle modalità del suo intervento.

Ingresso consentito fino a esaurimento posti.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: