Notizie

21 maggio 2009

Tre storie di volo, amore, emozioni

Filed under: Libri — notizie @ 09:34
Si aggiungono tre interessanti volumi alla già vasta letteratura del volo
libero, vale a dire il volo senza motore in deltaplano e parapendio.

Dopo Catania e Roma, il 24 maggio sarà presentato a Milano, presso
l'Auditorium del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo
da Vinci, il libro di Laura Mancuso "In volo senza confini, una storia
d'amore di volo e di condor".
Laura Mancuso è la moglie di Angelo D'Arrigo, il pilota che ha sorvolato
l'Everest in deltaplano e che ha insegnato agli uccelli migratori le rotte
che a causa dell'uomo avevano dimenticato.
Sull'opera così si sono espressi rispettivamente Piero Angela e Candido
Cannavò: "La storia vera delle imprese straordinarie di Angelo D'Arrigo,
raccontata con amore dalla donna che gli fu accanto. Una storia di coraggio
e di avventura, ma soprattutto un esempio di vita" e  "Al di là della
suggestione del racconto, questo stupendo libro è un atto di coraggio e il
canto di una donna alla forza della vita. Nella lettera al suo uomo, che
chiude il volume, Laura dice: Angelo, in te non vedo il passato, ma il
futuro che sgorga dalla tua vita"

 "100 miglia", di Roberto Pievano è una storia dove il volo si inserisce con
armonia nell'opera, poiché l'esperienza del parapendio segna profondamente
la vita delle persone, al pari di un'irripetibile amicizia, come quella che
costituisce la colonna portante del romanzo. La scoperta del volo e la
vocazione dello scrivere: due amici passano attraverso vicende al tempo
comuni ed esemplari, e trovano ciascuno, in modi diversi, per breve tempo,
una personale piccola felicità. Una donna porta nelle loro vite la
suggestione e il mistero dell'amore. Questa è una storia di conquiste, di
rinunce, di gioie e rimpianti, della vita insomma, nei suoi aspetti più
intimi, più felici e talvolta più duri. Del bisogno di dare una forma ai
sentimenti e un significato ai fatti dell'esistenza.

"Kap444" è un libro e dvd di Pierandrea Patrucco, un campione che ha
dedicato la propria vita al volo in deltaplano e di parapendio.
Racconta la sua avventura di 837 km di volo-bivacco in solitaria lungo
l'arco alpino, dal mar Ligure al mar Adriatico, avventura che sta per
replicare oggi sulla distanza di 1111 km.
Nel volo bivacco si viaggia solo con il proprio parapendio e un minimo di
equipaggiamento. Il mezzo di trasporto è essenziale: pochi chili di tessuto
e di cordame. Il motore è costituito dal sole e dal vento. La passione, la
volontà e le capacità rappresentano la vera forza motrice.
Il suo racconto è diretto, snello e risveglia sogni ed emozioni, parla di
volo, di amicizie, di forza di volontà. Grazie all'associazione con il DVD,
anche chi non vola si sente coinvolto.

BELLI SI NASCE

Filed under: Cinema — notizie @ 09:30

BELLI SI NASCE
di
Aldo Pellegrini
PRIMI ANNI 70’
Un  irrequieto ragazzetto di paese, Aldo Belli, a 12 anni nel periodo scolastico, mette in subbuglio con il suo carattere tutta la scuola, diventando l’incubo dei professori, e al tempo stesso l’idolo dei suoi coetanei imitando alla perfezione un famoso cantante.

PIU’ DI 30 ANNI DOPO
Quel ragazzetto è divenuto parroco del paese, quindi Don Aldo Belli, nonché professore di religione nella stessa scuola che lo vide allievo irrequieto, il quale vivrà  altalenanti vicissitudini comico sentimentali che segneranno il cammino del film dal titolo

“BELLI SI NASCE”

PROFILO DEL REGISTA E PROTAGONISTA: Aldo Pellegrini, all’esordio sia come sceneggiatore (con la collaborazione di Francesca Bonfanti) che come regista, partirà con le riprese il 18 di maggio.
Il film, Prodotto dalla neonata “Primo piano Film”, avrà come location principali le colline del chianti tra Panzano e Greve.

Aldo Pellegrini nasce a Firenze una mattina infida di maggio di quasi 46 anni fa, (li compirà sul set il 30 maggio) e dopo un lungo trascorso da imitatore e sosia di Celentano in cui arrivò al massimo conquistando la platea di Fantastico ospite dello stesso Celentano nel lontano 1987 a soli 24 anni, dopo varie apparizioni televisive decide di scrivere un libro, il suo primo libro, dal titolo ”10passi nel successo” in cui narra l’amicizia con il mito Celentano, riempiendo di particolari e di passioni quel libro che senza aver venduto neanche una copia diverrà un film, dal titolo “La brutta copia” (regia di massimo Ceccherini). Aldo quindi, oltre ad ispirare il regista Fiorentino, diventa dalla mattina alla sera protagonista della sua stessa storia.
Il film girato da Ceccherini nell’estate del 2002 è però ancora fermo negli archivi della Cecchi Gori per il famoso fallimento della Fiorentina. Da li però pian piano Aldo entra in un meccanismo che lo porta prima a girare con Pieraccioni “Il Paradiso all’improvviso” poi “Carabinieri 3” quindi, “Ti amo in tutte le lingue del mondo” ed in fine, recentemente “Una moglie bellissima”.
Nel frattempo si è messo a scrivere con Francesca Bonfanti il film che tra poco lo vede all’esordio come regista dal titolo “Belli si Nasce” ecco chi è in pillole Aldo Pellegrini. Un equilibrista della parola, una persona che 20 anni fa pensava che fare il sosia fosse il suo punto d’arrivo, mentre riflettendoci ha capito che non era altro che il suo punto di partenza.

Il film, che uscirà nel circuito home video su tutto il territorio nazionale dai primi di Settembre, sarà distribuito dalla Cecchi Gori Home Video.

Pellegrini ci tiene a sottolineare, che dedicherà il film all’amico attore Andrea Cambi, scomparso prematuramente alcuni mesi fa.

Cast Tecnico

Regia: Aldo Pellegrini

Soggetto: Aldo Pellegrini

Sceneggiatura: Aldo Pellegrini

Musiche Originali: RUMORE ROSA

Produzione: Primo Piano Film

Distribuzione: Cecchi Gori Home Video

ALCUNI PERSONAGGI & INTERPRETI

ALDO PELLEGRINI (IL PARADISO ALL’IMPROVVISO, CARABINIERI 3,TI AMO IN TUTTE LE LINGE…. UNA MOGLIE BELLISSIMA ecc.)

NIKY GIUSTINI (ARIA FRESCA,UNA MOGLIE BELLISSIMA CENCI IN CINA)

SERGIO FORCONI(OLTRE 50 FILM ALL’ATTIVO)

IRENE MARANEI ( ATTRICE TEATRALE )

BEATRICE MAESTRINI(CALENDARIO MAX E VARI SPOT TELEVISIVI)

ANDREA AGRESTI(DAL PROGRAMMA “LE IENE”)

GIACOMO CAROLEI(PROTAGONISTA NEL FILM “IL MOSTRO DI FI”)

GRAZIANO SALVADORI (ARIA FRESCA, DOMENICA in ecc.)

JERRY POTENZA (DAL FILM “IL CICLONE”)

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: