Notizie

6 febbraio 2014

Wings la nuova bellissima canzone di Birdy

Filed under: Musica — notizie @ 11:58
Tags:

Ecco il video di Birdy cantante e compositrice inglese diciassettenne acclamata dalla critica britannica con all’attivo oltre 1,2 milioni di dischi venduti nel mondo, è il commento musicale delle scene più belle e romantiche del film “Storia d’Inverno… (Fonte: http://musica.testicanzone.com/birdy-wings-e-la-colonna-sonora-del-film-storia-dinverno )

Annunci

13 agosto 2013

Primo Levi: Cercavo te nelle stelle

Filed under: Poesia — notizie @ 11:50
Tags: ,

Cercavo te nelle stelle
quando le interrogavo bambino.
Ho chiesto te alle montagne,
ma non mi diedero che poche volte
solitudine e breve pace.
Perché mancavi, nelle lunghe sere
meditai la bestemmia insensata
che il mondo era uno sbaglio di Dio,
io uno sbaglio del mondo.
E quando, davanti alla morte,
ho gridato di no da ogni fibra,
che non avevo ancora finito,
che troppo ancora dovevo fare,
era perché mi stavi davanti,
tu con me accanto, come oggi avviene,
un uomo una donna sotto il sole.
Sono tornato perché c’eri tu.

11 febbraio 1946

Primo Levi

(Meravigliosa e suggestiva  poesia  dedicata a Lucia Morpurgo che diventerà la moglie di Levi l’anno  successivo)

21 gennaio 2013

Vasco Rossi è tornato L’uomo più semplice…

Filed under: Musica — notizie @ 11:39
Tags:

Il grande Blasco dopo gli ultimi periodi di salute non proprio favorevoli, ci regala un bell’inizio.

Iil 2013 infatti,  per tutti gli amanti di Vasco Rossi inizia davvero bene: un inedito a partire da oggi è gia disponibile nei negozii digitali e si intitola L’uomo più semplice. Non si sa  ancoa se fa parte di un nuovo album; intanto ci leggiamo il testo http://www.testicanzone.com/425150/Luomo_più_semplice.html e ci vediamo il video http://vevo.ly/WMseJs

24 marzo 2011

24 marzo 1963 Esce il primo LP dei Beatles

Filed under: Musica — notizie @ 08:25
Tags:

24 marzo 1963 Esce il primo LP dei Beatles: scoppia la Beatlemania.

Nel 1962 era uscito il primo singolo dei Beatles: Love Me Do mentre Please please me fu il loro secondo 45 giri e raggiunse il primo posto della Hit parade inglese. Sarebbe stato il primo degli innumerevoli hits firmati Lennon-McCartney. Il successo del brano iniziò a far conoscere il gruppo su scala nazionale: uscito l’11 gennaio 1963 ebbe subito recensioni positive. Due mesi dopo, il 24 marzo, uscì l’album omonimo che vendette subito 500.000 copie e raggiunse la vetta della classifica di vendita degli LP. Con le apparizioni televisive negli show musicali, la loro immagine innovativa, la pettinatura, i vestiti, i Beatles si conquistarono un istantaneo seguito tra gli adolescenti inglesi. Ben presto altri gruppi imitarono il loro look e il loro repertorio. Inizia così una fase nuova nella musica pop.

23 marzo 2011

Akira Kurosawa nasceva il 23 maggio 1910

Filed under: Cinema — notizie @ 08:31
Tags: , ,

Akira Kurosawa

Akira Kurosawa, uno dei registi cinematografici giapponesi più conosciuti, è nato il 23 marzo del 1910 a Tokyo. Suo fratello maggiore Heigo, intellettuale e appassionato di cinema, lo introduce a Shakespeare e alla letteratura russa. Dopo le scuole superiori Kurosawa studia pittura poi trova lavoro come aiuto regista. Collabora con ii regista Yamamoto e nel 1943 dirige il suo primo film “Sugata Sanshiro” (la leggenda dello judo) la storia di uno dei primi campioni dello sport nipponico. Seguono altri film fino all'”Angelo ubriaco” che segna l’esordio nei suoi film dell’attore Toshiro Mifune, sodalizio che durerà una ventina di anni. Affermatosi in patria con varie opere, Kurosawa conquista la fama mondiale con il film “Rashomon”, premio Oscar per il miglior film straniero e Leone d’oro a Venezia nel 1951. Il suo capolavoro è del 1954: “I sette samurai”, Leone d’argento a Venezia. Grazie alla fama raggiunta gira molti altri film. Con “Kagemusha” nei primi anni ottanta vince la palma d’oro a Cannes. Nel 1980 ottiene l’Oscar alla carriera. Muore a Tokio nel 1998.

9 gennaio 2011

Domenico Modugno nasceva il 9 gennaio 1928

Filed under: Musica — notizie @ 08:51

Domenico Modugno
Domenico Modugno nasce il 9 gennaio 1928 a Polignano a Mare (Bari). La vita di paese è per lui troppo stretta, così in un primo tempo va a Torino, quindi a Roma dove partecipa al concorso per attori al Centro Sperimentale di Cinematografia, grazie al quale partecipa, nel 1951, a “Filumena Marturano” di Eduardo De Filippo. Nel 1952 è in “Carica eroica” di De Robertis dove interpreta la parte di un soldato siciliano che canta la Ninna Nanna a una bambina. Nel 1953 partecipa a un concorso musicale radiofonico, viene notato e gli viene offerta una serie di trasmissioni radiofoniche intitolate “Amuri… Amuri” della quale egli stesso scrive i testi, è regista e (insieme a Franca Gandolfi che diventerà sua moglie) attore, e infine rumorista. Nel 1957 vince il II premio al Festival della Canzone Napoletana con “Lazzarella” (cantata da Aurelio Fierro). Seguono poi canzoni come “Sole, sole, sole”, “Strada ‘nfosa”, “Resta cu mme”, “Nisciuno po’ sape'”, “Io, mammeta e tu”. Nel 1958 Modugno presenta a Sanremo “Volare” (testo di Migliacci) e vince il primo premio. Altri brani di successo di Modugno saranno poi “L’uomo in frack”, “Notte di luna calante”, “Io”. Nel 1959 Modugno vince nuovamente a Sanremo con “Piove (Ciao, ciao bambina)”; l’anno seguente arriva secondo con “Libero”. Debutta poi come protagonista nella commedia musicale “Rinaldo in campo” di Garinei e Giovannini di cui Modugno compone tutta la colonna sonora. “Addio…, Addio…” è il titolo della canzone con cui vince ancora Sanremo nel 1962. Nel 1964 vince il Festival di Napoli con “Tu si’ ‘na cosa grande”. Nel 1966 è ancora primo a Sanremo con “Dio, come ti amo”. Nel marzo del 1984 viene colpito da ! un ictus che lo costringe ad abbandonare l’attività artistica. Dal 1986 si dedica all’attività politica nelle file del Partito Radicale, fino alla sua morte avvenuta nel 1994 a Lampedusa.

Domenico Modugno : Volare

1 gennaio 2011

Lorenzo Il Magnifico nasceva il 1 gennaio

Filed under: Letteratura — notizie @ 08:51

Lorenzo Il Magnifico
Il 1 gennaio 1449 nasce a Firenze Lorenzo de’ Medici, detto poi il Magnifico. La sua signoria di fatto della repubblica di Firenze fu per la città un’epoca di splendore e segnò il primato dei Medici nel panorama politico italiano. Generoso mecenate ebbe una copiosa produzione letteraria che si divide in tre fasi: quella anteriore alla presa del potere, con le Rime petrarchesche, quella del 1470-84 col dialogo filosofico Altercazione e quella segnata da una vena malinconica, tra cui la Canzone a Bacco.

11 dicembre 2010

Aleksandr Isaevic Solzenicyn

Filed under: Senza categoria — notizie @ 08:40
Tags: ,

L’11 dicembre 1918 nasce a Kislovodsk Aleksandr Solzenicyn, scrittore russo deportato in un lager siberiano nonostante avesse partecipato alla seconda guerra mondiale. Tale esperienza è alla base del romanzo che costituì la prima denuncia dei metodi repressivi staliniani. Dopo l’attribuzione del premio Nobel fu espulso dall’URRS e visse a lungo negli Stati Uniti, imponendosi come una delle figure carismatiche del dissenso dal regime sovietico. Nel 1991 è stato riabilitato in patria.

16 ottobre 2010

Oscar Wilde

Filed under: Letteratura — notizie @ 06:14

Oscar Wilde nasce a Dublino il 16 ottobre 1854. È un eccentrico di rara eleganza, un dandy che attira su di sé le critiche dell’intera società che lo circonda. È un eccezionale oratore, incanta chi lo ascolta. Autore eclettico, saggista, favolista, drammaturgo poeta e persino giornalista scrive, nella sua vita, un solo romanzo: “Il ritratto di Dorian Gray”. Il libro è, però, un capolavoro della letteratura inglese, dell’arte decadente. Vi si celebra fino all’estremo sacrificio la bellezza. Sposato e con due figli, si separa dalla moglie e provoca uno scandalo quando si innamora di Alfred Douglas, figlio di un Lord. Insultato in pubblico dal padre del suo amante come sodomita, lo querela. Ma la successiva azione legale intrapresa contro di lui dal suo aggressore verbale finisce in un processo in cui Wilde viene accusato di “grave immoralità”. È condannato a due anni di reclusione nel carcere di Redding, il massimo della pena prevista per omosessualità ed è costretto ai lavori forzati. La sua carriera è finita. Negli ultimi anni della sua vita, lo scandalo e le conseguenze dell’arresto lo inducono a cambiare nome. Diventa Sebastian Melmoth e si trasferisce in varie località prima di fermarsi definitivamente a Parigi. Muore di meningite nel suo letto, afflitto da problemi di alcolismo, a quarantasei anni, il 30 novembre 1900, in un poverissimo hotel della città.

2 settembre 2010

Giovanni Verga nasceva il 2 settembre

Filed under: Letteratura — notizie @ 07:45
Tags:

Il 2 settembre 1840 nasce a Catania Giovanni Verga, romanziere italiano, massimo esponente del movimento letterario del verismo. Abbandonati molto presto gli studi giuridici Verga si dedica a tempo pieno alla letteratura. Trasferitosi prima a Firenze e poi a Milano pubblica i romanzi Una peccatrice (1866) e Storia di una capinera (1869). Ma è la scoperta del naturalismo francese che lo conduce alla svolta verso il verismo e alla composizione dei suoi romanzi più celebri, tutti di ambiente siciliano: Vita nei campi (1880), I Malavoglia (1881), Novelle Rusticane (1883) Mastro don Gesualdo (1889) nei quali Verga, in antitesi con l’ottimismo imperante in quegli anni, sottolinea la gravità della questione sociale dopo l’unità d’Italia soprattutto nel meridione oppresso dall’ignoranza, la miseria e il brigantaggio. Alla produzione narrativa si accompagna quella per il teatro, con opere quali Cavalleria Rusticana (1884) e In portineria (1885).
Giovani Verga muore a Catania 1922, incurante della tardiva fama e della nomina a senatore.

Pagina successiva »

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: